SAN BENEDETTO DEL TRONTO – IX Trofeo “Citta di San Benedetto del Tronto” di Surf Casting (pesca dalla spiaggia) a una coppia abruzzese. La manifestazione, giunta, come detto, alla nona edizione, si è svolta lo scorso 10 giugno. Le ormai famose spiagge di San Benedetto anche questa volta si sono dimostrate generose facendo registrare alla pesa circa 50 kg di pescato; in prevalenza mormore e cefali anche di taglia notevole (500-600 grammi).
Hanno dato la loro adesione 18 società provenienti da tutta Italia. Il ritrovo di tutti i concorrenti era fissato presso il ristorante Pala a Prora da dove gli atleti si sono spostati alle ore 17.00 per raggiungere il campo di gara.
Impeccabile come sempre l’organizzazione dei ragazzi della Lega Navale Italiana sezione di San Benedetto del Tronto e di tutto gruppo Surf Casting sempre della locale Sezione della Lega Navale Italiana.
Al termine della gara iniziata alle ore 18.00 e terminata alle ore 23.00 è stato dato corso alle operazioni di pesatura al ristorante di Pala a Prora, punto di ritrovo degli atleti.
La coppia Nardelli-Gileno della Costa dei Trabocchi (società di Vasto, in Abruzzo) si è aggiudicato la vittoria del IX Trofeo con 1.650 punti spuntandola di pochi punti sulla coppia Viola-Ficola del Fish Eye di Recanati (1613 grammi), al terzo posto la coppia Gerardi-Contini della Mister Surf di Foggia.
Alla premiazione svoltasi all’1.30 di mattina, ha partecipato il presidente della Lega Navale di San Benedetto del Tronto Dott. Stefano Oriente e il Presidente Provinciale della Fipsas Felicetti, insieme naturalmente agli sponsor ufficiali della manifestazione che hanno offerto alle prime tre coppie classificate ben 250 kg di carni.
Non sono mancati i premi dalla 20° posizione con biciclette mountain bike, TV Color 20 pollici, tute e felpe di marchi a risonanza mondiale, sedie da pesca e articoli tecnici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 557 volte, 1 oggi)