SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I primi dissapori in una atmosfera tutto sommato cordiale sono giunti nelle ultime fasi del consiglio comunale. Dopo che il sindaco Gaspari ha nominato la sua Giunta e ha consegnato i curricula degli assessori al segretario generale Roberto Vita, il consigliere di An Pasqualino Piunti ha sollevato la questione dell’ineleggibilità di Giancarlo Vesperini. E’ stata chiesta la lettura degli articoli 47 e 60 del Testo Unico degli Enti Locali (Tuel). Vesperini si è appena dimesso dalla carica di consigliere comunale ad Acquaviva e perciò è stato potuto essere nominato assessore ai Lavori pubblici da Gaspari. Su di lui pendeva una condizione di ineleggibilità nel consiglio comunale, poiché le dimissioni da Acquaviva sono state rassegnate dopo aver presentato la candidatura a San Benedetto. Pertanto il suo posto in consiglio comunale è stato preso da Giuseppe Laversa. Quello che Piunti chiedeva è appunto se continuino a sussistere condizioni di ineleggibilità al ruolo di assessore. Ma in definitiva la posizione attuale di Vesperini risulta regolare.

Altra questione infuocata è stata la domanda di aggiornare al prossimo consiglio comunale l’ultimo dei punti previsti nella seduta di oggi (elezione della commissione elettorale comunale). Il rinvio, chiesto da Federico Olivieri dei Ds, ha scatenato le ire di Giorgio De Vecchis: «C’è anche una lettera del Prefetto che stabilisce che questa elezione andava fatta oggi. Prendiamo atto che fin da subito questa amministrazione inizia a non rispettare le istituzioni».

Per quanto riguarda il discorso di insediamento di Gaspari, c’è stato un sostanziale apprezzamento da parte della minoranza. Qualche disappunto è venuto da Paolo Forlì, che ha dichiarato: «Nel discorso mancano gli accenni agli alti tassi di disoccupazione che ha San Benedetto nei confronti del resto delle Marche; mancano i riferimenti alla Samb calcio, bene della città, al porto e al casinò, voluto da una ampia fetta della cittadinanza». Secondo Piunti, invece, il discorso è stato carente in tema di politica sanitaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 635 volte, 1 oggi)