SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un agente immobiliare di San Benedetto, Roberto Bernardini, 37 anni, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Teramo. Sull’uomo, residente a Porto D’Ascoli, pende l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Bernardini è finito, in particolare, nel mirino della polizia per aver gestito gli affitti e i contratti di numerosi appartamenti situati tra Martinsicuro e Alba Adriatica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 809 volte, 1 oggi)