SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se ieri il nuovo presidente della Samb, Gianni Tormenti, ha avuto per la prima volta la possibilità di entrare negli uffici della Sambenedettese Calcio, assieme ai fratelli Franco e Gianni, dopo la firma sulla scrittura privata stipulata presso lo studio del notaio Pietro Caserta, oggi il neo presidente ha inviato il suo primo comunicato ufficiale agli organi di stampa.
Oggi vengo a ricoprire questa carica prestigiosa con orgoglio – scrive il neopresidente – e gioia, conscio del grande impegno che dovrò profondere nella guida di questà società, troppo alungo lasciata in balia di se stessa. Dedicherò alla Samb tutto il tempo e tutte le energie necessarie alla creazione e soprattutto al mantenimento nel tempo di una società solida e serena, premessa indispensabile per il conseguimento di quei risultati che la città e i tifosi meritano.
Grazie ancora per il calore e l’affetto dimostratomi. Spero di ripagare a pieno la vostra fiducia.

DI FABIO DT? NO In mertio all’indiscrezione riportata in questi giorni dagli organi di informazione locali, che danno l’ex centrocampista rossoblu Guido Di Fabio come prossimo a ricoprire il ruolo di nuovo direttore tecnico.
Da ultimo segnaliamo che martedì e mercoledì prossimi la dirigenza incontrerà i calciatori della Samb e gli allenatori per la firme delle liberatorie, necessarie all’iscrizione al prossimo campionato. Per quanto riguarda una conferenza stampa di presentazione, questa si svolgerà dopo il 27 giugno, data nella quale si saprà se la Lega, verificate le garanzie finanziarie presentate dalla Samb, ammetterà il club rossoblu alla C1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.671 volte, 1 oggi)