È comunicato con grandi manifesti con i toni del rosso della sinistra e del verde del rinnovamento la nascita del sito web www.martinsicuro.org, vero e proprio organo di partito della Sinistra Indipendente cittadina, che ha come parola d’ordine la “partecipazione”, e come motto la citazione di Giorgio Gaber “La libertà non è star sopra un albero, non è neanche avere un’opinione, la libertà è non è uno spazio libero, la libertà è partecipazione.

Innovativo il mezzo, non il messaggio: sul sito sono disponibili due pagine polemiche contro le scelte dell’amministrazione riguardo i temi sempre caldissimi a Martinsicuro della risistemazione dell’ex cinema cittadino e della raccolta dei rifiuti.

Il progetto di recupero dell’ex cinema Ambra situato in Piazza Cavour è stato studiato e rivisto più volte dagli organi competenti, ed è da tempo oggetto di accesi dibattiti anche in consiglio comunale.

La polemica riguardante la gestione dei rifiuti poi, ha accompagnato l’amministrazione Maloni da sempre, prima per le inevitabili difficoltà operative ed organizzative, poi per l’aumento dei costi e della tassazione relativa al servizio.

Ancor meno rivoluzionari i componenti del direttivo e le varie figure del gruppo politico: Albano Piergallini, Anna Maria Consorti, Mauro Paci, Romano Antonini, gli ultimi due attivi consiglieri comunali estromessi dalla giunta Maloni.

Insomma, nulla di nuovo nella politica cittadina, ma solo un gran bisogno di distinguersi, di prendere le distanze da scelte politiche rischiose in vista delle elezioni amministrative 2007.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 558 volte, 1 oggi)