GROTTAMMARE – La ditta “Di Carmine costruzioni� di Pescara ha vinto la gara con un ribasso d’asta del 15,777%. Ne ha dato notizia l’assessore all’Edilizia scolastica della Provincia Ubaldo Maroni il quale fra l’altro ha sottolineato come «finalmente si metta mano al completamento di una struttura realizzata nella sua parte strutturale circa dieci anni fa. Una struttura a servizio dello sport di non poco conto, se si considera che l’impianto occupa una superficie di circa 1400 metri quadrati con campo da gioco idoneo per gare ufficiali di pallavolo e basket e dotata di una tribuna che può ospitare circa 700 spettatori».

Secondo il contratto i lavori dovranno terminare entro il prossimo 31 ottobre. Quindi dal prossimo autunno la scuola e la cittĂ  di Grottammare potranno contare su una nuova importante struttura per la pratica sportiva.

L’importo complessivo del progetto (curato dall’ing. Roberto Laiolo del servizio Edilizia scolastica e Patrimonio edilizio, il quale che è anche direttore dei lavori) è di € 760.000,00 di cui € 661.835,44 per lavori a base d’asta e € 98.164,56 per somme a disposizione dell’Amministrazione. Con queste somme si realizzeranno tutte le tramezzature dei locali di servizio, gli spogliatoi, gli infissi esterni ed interni, gli intonaci e i rivestimenti interni, i pavimenti, gli impianti tecnici (elettrico, termico, idrico-sanitario e antincendio) ed anche molte delle rifiniture dei prefabbricati esistenti. I lavori interesseranno però l’intera scuola, visto che sono comprese nell’appalto la recinzione di tutto il complesso e la sistemazione delle aree interne.

Con l’ing. Laiolo lavorano all’opera il geom. Domenico Carboni e l’ing. Marco Trovarelli, tutti funzionari del servizio Edilizia scolastica e Patrimonio edilizio diretto dall’ing. Giovanni Ortenzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 646 volte, 1 oggi)