SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 6 giugno gli agenti del servizio di tutela ambientale e urbanistica della Polizia Municipale hanno messo sotto sequestro una struttura metallica abusiva che si trova in via Monte Aquilino nel quartiere Ragnola. Si tratta di una zona a ridosso del viadotto autostradale dove il vincolo paesaggistico determina il divieto assoluto di edificazione.
La costruzione poggia su un pavimento battuto in quarzo ed è costituita da un telaio in ferro di 317 metri quadri con altezze oscillanti tra i 5,17 e i 6,75 metri. Sono in corso gli accertamenti per stabilire sia il proprietario che l’esecutore materiale della struttura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 766 volte, 1 oggi)