ACQUAVIVA PICENA – Anche quest’anno è stata la Civetta a spuntarla: ancora una volta il rione acquavivano ha sbaragliato i quartieri concorrenti (Aquila, Falco e Picchio), aggiudicandosi l’ambito trofeo.
Organizzato dall’Associazione Palio del Duca, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, il Palio dei Bambini, edizione 2006, dal tema “Vivere la storia da protagonisti”, si è svolto sabato 27 maggio, in uno splendido pomeriggio assolato.
Dopo una singolar tenzone a colpi di pajarole, sacchi, palle e funi, i baby atleti di giallo-neri vestiti, trionfatori della competizione, hanno potuto sbandierare il prestigioso drappo. Dipinto da Alessia Lazzari, alunna della terza classe della locale scuola media, è stato precedentemente benedetto dal viceparroco padre Luciano Silenzi. Giochi, balli, squilli di flauti, tamburi e chiarine hanno catapultato l’antico borgo medioevale nella magica atmosfera del 1234, già a partire dalla sfilata storica che ha animato, intorno alle ore 16, le vie del centro storico. A piazza del Forte, poi, l’accesa sfida.
Protagonisti del corteo e delle gare, i 230 bambini e ragazzi dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto, accompagnati da genitori e insegnanti. Figuranti d’eccezione, Angelica N., di mesi due, in carrozzella rigorosamente medievale, e Luca Ciccantelli, di anni quattro, il più piccolo tamburino. Impersonavano Rinaldo e Forasteria Alessio Bruni e Elsa Neroni, mentre il duca Rainaldo degli Acquaviva ed il duca Fidesmino di Brunforte avevano le sembianze rispettivamente di Daniele Menzietti e Davide Maroni. Vestivano i panni dei notai Fabio Mestichelli e Mathias Mandolesi, che hanno rievocato la cerimonia d’impalmazione con  lettura della dote della sposa. Particolarmente entusiasti i partecipanti, in special modo gli alunni della 5ª B, che hanno voluto recitare delle poesie dedicandole al palio del Duca e al presidente dell’omonima associazione.
Praticamente assenti gli acquavivani (fatta eccezione per i genitori dei piccoli atleti), parecchi erano, al contrario, i forestieri presenti all’evento, provenienti in gran parte da Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.
Molto soddisfatto il patron della manifestazione, cav. Nello Gaetani, il quale non ha mancato di ringraziare per il prezioso contributo la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, il Comune di Acquaviva Picena, la Banca Picena Truentina, gli sponsor, il preside e gli insegnanti dell’ISC di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto e, non da ultimi, gli stessi collaboratori dell’Associazione Palio del Duca che, per oltre quattro mesi, hanno lavorato incessantemente per la buona riuscita dell’iniziativa.
Appuntamento alla prima settimana di agosto con il palio tradizionale (quello degli adulti). Nel frattempo, in vista del Banchetto Nuziale Medioevale (che è possibile sin d’ora prenotare visitando il sito http://www.paliodelduca.it), si ricordano gli appuntamenti con le serate d’arte culinaria. Il prossimo convivio, dal tema “Trionfo del mare”, è fissato per venerdì 23 giugno alle ore 21.00. Per informazioni e prenotazioni: hotel Duca degli Acquaviva – via San Vincenzo, 21 – tel. 0735.764183. Prezzo, 25 euro.
Onore al merito, riportiamo, in conclusione, i nomi degli atleti del rione Civetta, vincitori del Palio dei Bambini 2006:
Yuri Bollettini, Alisa Voltattorni, Mariano Ciotti, Michael Malara, Demi Belleggia, Matteo Di Buò, Simone De Angelis, Paolo Carboni, Maicol Ottavi, Roberto Bruti, Giuseppe Simonetti, Federica Marzetti, Ludovico Marsicano, Simone Scarponi, Roberta Massi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 764 volte, 1 oggi)