OFFIDA – Anche ad Offida c’è un problema parcheggi. A rilevarlo e a sottolinearlo c’è la sezione “Antonio Gramsci” dei Democratici di Sinistra, che si rivolgono al sindaco dello stesso partito, Lucio D’Angelo, per ribadire le priorità della coalizione di centrosinistra “Offida, solidarietà e democrazia”, della quale D’Angelo è espressione.
«La situazione relativa al settore lavori pubblici ed urbanistica, a nostro avviso, necessita di un’attenzione particolare che metta in condizione la nostra comunità di poter usufruire in tempi brevi della praticabilità e dinamicità della programmazione inerente il Piano Regolatore Generale approvato nella scorsa legislatura» spiega Claudio Sibillini, segretario della sezione.
«Il problema parcheggi è all’ordine del giorno anche in vista del periodo estivo ormai alle porte» continua Sibillini. «Occorre rendere Offida una cittadina aperta ai visitatori che ogni anno aumentano grazie ad una programmazione efficace di attività e di servizi che l’amministrazione ha messo in campo su questo settore, significa renderla fruibile e agevole per prima cosa agli offidani e alle attività commerciali che sono il cuore produttivo del nostro centro storico».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 225 volte, 1 oggi)