SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una bella festa di sport quella organizzata dal Torrione Calcio. Protagonisti i bambini delle scuole medie cittadine (la Curzi, la Sacconi, la Manzoni e la Cappella) e quelle di Cupra Marittima e Centobuchi (Allegretti). Il 2° Torneo di Calcio San Benedetto Martire, nonché Trofeo Linea Ufficio (sponsor della menifestazione), a margine della festa del patrono, ha visto la partecipazione di circa 200 bambini. Sei squadre nella fattispecie, che tra sabato e domenica si sono sfidate al campo La Rocca del Paese Alto. Alla fine l’ha spuntata il Centobuchi, primo nel girone A, che in finale ha battuto la scuola Cappella, capolista nell’altra divisione. 5-4 il risultato dopo i calci di rigore, dunque al termine di un match assai equilibrato e combattuto.
E dopo l’incontro le premiazioni, non solo appannaggio della squadra vincitrice, ma anche dei migliori giocatori del torneo, unitamente ai riconoscimenti fair play e gesto atletico più bello. Hanno presenziato all’atto finale della manifestazione la speaker dell’Altra Radio Angela Speca, il vicario Don Romualdo, il presidente del Comitato Festeggiamenti San Benedetto Martire Giuseppe Giobbi, il presidente del comitato di quartiere Patrizia Logiacco e, naturalmente, i professori di educazione fisica e i presidi delle scuole medie partecipanti. Fra gli ospiti d’eccezione anche i giocatori della Samb Daniam Macaluso e Fabian Yantorno, reduci dalla splendida salvezza ottenuta contro il Lumezzane nel pomeriggio. Per i due tanti cori e attestati di stima da parte del nutrito pubblico che non ha voluto mancare alla festa del Paese Alto.
Rimandiamo gli amici lettori di www.sbtoggi.it al numero 631 di Riviera Oggi, quello in edicola la prossima settimana, per ulteriori approfondimenti sul torneo, con foto e risultati completi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 615 volte, 1 oggi)