SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel fine settimana appena concluso si sono disputate diverse finali, tutte molto combattute, dei tornei giovanili locali. La gara decisiva del 3° Trofeo Federico Clementi, andata in scena sabato 27 maggio sul neutro di Monturano tra Spes Valdaso e Futura 96, si è conclusa dopo i calci di rigore (4-3) a favore dei primi. Alla premiazione hanno partecipato, oltre al presidente del comitato locale F.I.G.C. di San Benedetto Giuseppe Azulmi, i rappresentanti della famiglia Clementi.
Domenica 28 maggio invece, a Sant’Elpidio a Mare, per la finale del campionato Allievi fascia B, si sono incontrate Azzurra Fermo e Borgo Rosselli. Anche in questo caso il verdetto è giunto solo dopo i calci di rigore. Hanno vinto i fermani – 3 a 3 dopo i tempi regolamentari – con il risultato di 8-7. Per l’Azzurra ora in programma c’è lo spareggio contro la formazione vincente del comitato di Ascoli, che decreterà l’avente diritto ad accedere alla fase regionale.
Stesso discorso per i Giovanissimi fascia B del Servigliano, che hanno avuto la meglio sull’Azzurra Fermo, dopo i calci di rigori (6-5).
I PROSSIMI IMPEGNI Intanto ci si prepara per un altro week end denso di impegni di rilievo per il calcio giovanile. Venerdì 2 giugno ha inizio la due giorni del torneo delle rappresentative, che si disputerà tra San Severino e Matelica. In gioco i comitati di San Benedetto – alla guida della formazione rivierasca il tecnico Massimo Di Stefano –  Ascoli, Macerata, Ancona e Pesaro. La finali che vedrà opposte la vincente della semifinale “secca? tra a Pesaro e Ancona, e quella del “triangolare? tra San Benedetto, Ancona e Macerata, si giocherà il giorno successivo. E sempre sabato 3 giugno, al Nuovo Comunale di porto San Giorgio, si giocano le due finali della Suupercoppa Allievi e Giovanissimi. Alle 16.15 cominciano i Giovanissimi della Futura 96 e della Marina Picena, a seguire gli Allievi di Spes Valdaso e Futura 96.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 993 volte, 1 oggi)