SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fine settimana pieno di successi per il pattinaggio sambenedettese. Riviera delle Palme Skating in line e Pattinatori Sambenedettesi hanno infatti guadagnato tante medaglie a Marghera, dove dal 25 al 27 maggio si sono tenuti i campionati italiani su pista. 87 le società che hanno presenziato all’evento. Alla fine l’ha spuntata l’A.S.D. Rolling Bosica; dietro i padroni di casa della Pattinatori Marghera.
Sul terzo gradino, con 1.109 punti, la società di Romolo Bugari. Niente male nemmeno la Riviera delle Palme Skating in line che, nonostante sia salita in Veneto con appena sei atleti, è riuscita a piazzarsi settima, collezionando 876 punti. Sei le medaglia sul collo dei pattinatori del club di Nicolino Cameli, premiati dal campione olimpico di pattinaggio su ghiaccio Ippolito Sanfratello. Al solito l’ha fatta da padrone Matteo Amabili, che nella categoria senior ha guadagnato un oro nei 10.000 metri punti ed eliminazione e un bronzo nei 15.000 emilinazione. Per gli Juniores due argenti a Vittorio Renzi, nei 10.000 metri punti ed eliminazione e nei 1.000 in linea. Un secondo posto anche per lo juniores Davide Amabili, nella specialità 15.000 metri eliminazione. Infine segnaliamo il bronzo di Matteo Mora, sempre per la categoria Juniores, nei 500 sprint.
Quattro invece le medaglie raccolte dalla Pattinatori Sambenedettesi, sul podio con Laura Lardani (senior) – argento nei 10.000 punti ed eliminazione e bronzo nei 1.000 in linea – Claudio Naselli (senior) – argento nei 500 sprint – e Roberto Catalini, della categoria Juniores, secondo nei 500 metri sprint.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 436 volte, 1 oggi)