SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ già all’opera la Energy Marine Club per l’organizzazione della quarta tappa del campionato italiano di moto d’acqua che toccherà le coste di San Benedetto nel fine settimana dell’8 e 9 luglio prossimi. Molte le società invitate a partecipare alla kermesse motoristica che come in passato si preannuncia molto spettacolare e perciò in grado di catalizzare il grande pubblico lungo la scogliera del molo sud, posizione privilegiata per ammirare le evoluzioni delle moto d’acqua.
Il presidente Antonio Di Cesare ed il suo collaboratore Patrizio Del Zompo hanno già messo in piedi una rete di sinergie per far sì che questo sport possa attecchire in fretta tra i più giovani. A giudicare dalla risposta più che positiva ricevuta finora si può dire che il loro certosino lavoro stia dando ottimi frutti. Alla tappa di San Benedetto, che segue nell’ordine quelle di Fano (non disputata per il maltempo), Jesolo e San Vincenzo, prenderanno parte tutti i migliori piloti delle varie categorie in gara, che alloggeranno nelle varie strutture alberghiere che la responsabile dell’hospitality, Lucia Verdecchia, ha contattato.
Importante la collaborazione prestata da alcuni hotel della città come il Calabresi, il Garden, la Palazzina, il Regent, La Pace ed il Bolivar, ma si sta cercando anche di organizzare alcune manifestazioni collaterali in onore dei piloti che raggiungeranno la Riviera. Radio Azzurra curerà anche quest’anno la colonna sonora della manifestazione e nel corso della programmazione del weekend manderà in onda alcuni collegamenti in diretta con la spiaggia, dove distribuirà un’infinità di gadgets. Fattivo anche l’apporto del Comitato Provinciale del Coni, presieduto dal Dottor Aldo Sabatucci, che ha mostrato di credere moltissimo a questa manifestazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)