ACQUAVIVA PICENA – Sabato e domenica torna la manifestazione “Cantine Aperte?. Per i cultori del vino, tante visite ai vigneti, degustazioni e pure corsi lampo su come abbinare il vino giusto alle squisite tipicità gastronomiche del Piceno.
Diceva Aristofane “ Bevendo gli uomini migliorano. Fanno buoni affari, sono felici, vincono le cause. E sostengono gli amici? Da non perdere allora sabato 27 e domenica 28 maggio la manifestazione “Cantine Aperte?, l’appuntamento con il buon vino e il territorio che lo produce.
Ad Acquaviva, terra di preziosi nettari, anche in un’azienda, l’agrivitivinicola San Francesco della famiglia Cherri, sarà possibile una visita in cantina e una degustazione guidata. Gli appassionati del mondo enologico in tutti i suoi aspetti potranno così scoprire i segreti che si nascondono nell’arte di “fare vino? di questa tenuta, che alla recente
edizione del concorso “Vini da pesce? con il suo “Oriente? ha avuto una menzione d’onore.
Una gradita sorpresa attenderanno tutti i partecipanti all’edizione 2006 di “Cantine Aperte?. Ogni enonauta, da quest’anno e non solo in questa cantina di Acquaviva ma in tutte quelle che in Italia aderiscono all’iniziativa, avrà la possibilità di conservare un ricordo. Si venderanno infatti dei bicchieri di vetro con il logo del Movimento Turismo del Vino completo di tasca a tracolla.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 596 volte, 1 oggi)