ACQUAVIVA PICENA – Torna il Palio dei Bambini (baby versione della tradizionale manifestazione agostana) organizzato, anche quest’anno con la consueta passione, dall’Associazione Palio del Duca e dal suo presidente cav. Nello Gaetani, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. 

Ideato tre anni or sono allo scopo di coinvolgere nell’evento di Sponsalia anche i più piccoli, si svolgerà sabato 27 maggio presso piazza del Forte, alle ore 16. Tema dell’edizione 2006, “Vivere la storia da protagonisti?. Segno tangibile del vivo interesse delle giovani generazioni del posto per l’età di mezzo, attori indiscussi della manifestazione saranno oltre 200 bambini e ragazzi dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto. 

Dopo la sfilata in costume d’epoca per le vie del centro storico, ai piedi della maestosa Fortezza, la cerimonia d’impalmazione e, a seguire, la disputa del palio. 

Per affrontare al meglio gli avvincenti giochi dal sapore medievale (tiro alle palle, corsa coi sacchi, tiro alla fune e corsa con le “pajarole?), i piccoli atleti sono stati preparati nei mesi scorsi da alcuni membri dell’ente promotore della manifestazione, supportati dagli insegnanti dell’ISC. 

Non mancheranno giovanissimi danzatori e musici che, con balli e squilli di tamburi e chiarine, contribuiranno a catapultare gareggianti e convenuti nella magica atmosfera del tempo di Rainaldo e Forasteria. L’ingresso è gratuito. 

Il drappo che s’aggiudicheranno i vincitori, scelto dal direttivo tra i 54 bozzetti realizzati dagli alunni della locale scuola media (coadiuvati dalla prof.ssa Cristiana Bartolacci), recherà la firma di Alessia Lazzari. Tutti i disegni sono esposti al pubblico presso la sede dell’Associazione Palio del Duca, sita in via Marziale. 

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 314 volte, 1 oggi)