SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono 39.604 i sambenedettesi chiamati ad eleggere domenica 28 e lunedì 29 il sindaco e il consiglio comunale. Circa cinquanta, ad oggi, le richieste di un duplicato della tessera elettorale. In caso di smarrimento della tessera, ad ogni modo, ci si può rivolgere all’ufficio elettorale, al secondo piano del municipio di viale De Gasperi, fino a sabato dalle ore 8 alle ore 19, mentre nelle giornate di apertura delle urne l’ufficio resterà aperto nel medesimo orario di apertura dei seggi e cioè: domenica 28 maggio dalle ore 8 alle ore 22 e lunedì 29 maggio dalle ore 7 alle ore 15.

Nessun cittadino sambenedettese ha fatto richiesta di votare a casa. La facoltà è data esclusivamente a quelle persone costrette a vivere attaccate a strumentazioni elettromedicali. Il “voto assistito? è invece riservato esclusivamente ai non vedenti e ai mutilati di entrambi gli arti superiori o comunque nell’impossibilità totale di scrivere a causa di handicap.

Gli elettori non deambulanti potranno votare in qualsiasi sezione elettorale del Comune. In ognuno dei plessi che saranno sede di sezione elettorale esistono uno o più seggi abilitati al voto dei portatori di handicap. Sul sito Internet del comune saranno disponibili i risultati in tempo reale a partire dall’inizio dello spoglio, iniziando da quelli per l’elezione del sindaco. Nell’aula consiliare, dalle ore 15 di lunedì 29 maggio, sarà approntato un maxi schermo per seguire in diretta l’andamento dello spoglio delle schede. Sempre sul sito Internet, è possibile consultare i programmi elettorali dei quattro candidati sindaci, l’elenco delle liste con tutti i candidati consiglieri e un facsimile della scheda elettorale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)