SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La nuova pavimentazione del lungomare, sul tratto di circa 1.300 metri circa da via Donizetti al ristornate Las Vegas, viene levigata in questi giorni subito dopo essere stata posizionata, per eliminarne le asperità. Ultimato il lavoro sul marciapiede ovest, è ora in corso quello sulla vera e propria passeggiata, a mano a mano che viene installata.
In termini tecnici vengono compiute le operazioni di “arrotatura? e di “bucciardatura?, cui seguirà un lavaggio con idropulitrici e trattamento con particolari resine, per far recuperare alla pietra il suo naturale colore rosato.
Lo stesso lavoro verrà eseguito dopo l’estate sui 700 metri fino alla rotonda di Porto d’Ascoli, che erano stati i primi ad essere riqualificati. Levigatura necessaria appunto per eliminare l’asperità delle pietre, già lamentata dai portatori di handicap durante l’inaugurazione nell’estate 2005, i quali si erano fatti portavoce anche di altri gruppi di persone: in particolare mamme con carrozzine.
Altra zona, altri lavori. Lungo tutto il Molo sud, infatti, è stata completata l’installazione della ringhiera di protezione, uno dei provvedimenti necessari per la “messa in sicurezza?. Si attende ora il posizionamento di alcuni blocchi di travertino, oltre che un’analoga ringhiera presso la nuova darsena turistica (il progetto per quest’ultimo intervento sta per essere presentato alla Regione Marche, che ha già realizzato la darsena). «A quel punto», dice l’arch. Farnush Davarpanah, progettista dei lavori sul lungomare e al molo, «la Capitaneria di Porto rimuoverà la sbarra che attualmente ostruisce l’ingresso alla passeggiata del molo».
L’ultimo intervento al Molo sud riguarda l’illuminazione: la Fondazione Carisap dovrebbe fornire a breve i faretti da posizionare lungo la ringhiera, mentre potrebbero venir illuminate anche le opere realizzate sugli scogli durante le varie edizioni della rassegna “Scultura viva?, a condizione però che la prossima amministrazione decida di stanziare i fondi necessari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.060 volte, 1 oggi)