Si è concluso nella città di Welke Mezerici della Repubblica Ceca, il 29° Gastroden, la primaria fiera dei prodotti enogastronomici e delle attrezzature alberghiere che annualmente si svolge in quel Paese neocomunitario, rappresentando il momento promozionale più significativo per l’offerta turistica proveniente dalle Nazioni estere. Anche quest’anno lo stand italiano della Confcommercio picena, organizzato di concerto con la Camera di Commercio, l’Amministrazione Provinciale e l’Associazione Albergatori Riviera delle Palme, è stato il più frequentato, grazie alle degustazioni dei ghiotti prodotti tipici piceni e dei vini della Cantina Moncaro di Acquaviva, messi a disposizione dei visitatori, ma anche per le vantaggiose e suggestive offerte turistiche delle località della provincia di Ascoli Piceno. Il presidente della Confcommercio di San Benedetto Ivo Giudici, che per l’occasione era accompagnato dallo chef Francesco Cognigni, dal dirigente Camerale e dell’Assoalbergatori Fausto Calabresi e da Maria Angellotti, si è dichiarato, al rientro in Italia, molto soddisfatto di questa ventinovesima edizione, nella quale sono state create nuove attrattive turistiche verso la Riviera delle Palme e l’intero territorio povinciale.
Lo stand della Confcommercio è stato visitato anche dalle autorità locali ed i referenti del piceno hanno ricevuto dei complimenti particolari dalla Signora Miroslava Nemcova, vice presidente del Parlamento Ceco, che, rimasta affascinata dalle località del piceno, si è detta ben interessata a recarsi quanto prima a visitare San Benedetto ed il retroterra ed a creare quindi nuove sinergie collaborative tra i due Paesi. Tutto ciò lascia dunque ben sperare che anche per l’anno in corso, quelle provenienti dalla Repubblica Ceca, risulteranno le più alte presenze turistiche straniere che si andranno a registrare a consuntivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)