SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lasciata alle spalle la stagione edizione 2005-2006, la Riviera Samb Volley sta già pensando al prossimo campionato.
Coach Giuseppe Moriconi – presto sapremo se davvero svestirà i panni di coach della prima squadra, con conseguente passaggio di testimone a Marco Mattioli – lavora sodo con la sua più grande passione: i giovani. Dopo un continuo “girovagare? nelle scuole cittadine, di concerto, non va dimenticato, con gli altri allenatori, Tatiana Massi, Maurizio Medico e il già citato Marco Mattioli, il coach umbro è finalmente riuscito a mettere in piedi una formazione maschile under 13.
«Siamo riusciti a reperire una decina di ragazzi – rivela Moriconi – che uniti ad altri che si allenavano già con noi ci hanno consentito di formare questa squadra. E’ una grande soddisfazione per il sottoscritto perchè far avvicinare dei maschi alla pallavolo non è propriamente la cosa più semplice di questo mondo. I ragazzi che abbiamo scelto tra l’altro ci lasciano ben sperare in prospettiva».
«Non smetterò mai di ricordare – continua il tecnico rossoblu – che i giovani rappresentino il futuro per questo sport e garantisce la vita alla società».
E per i “neoacquisti? della Riviera Samb ci sarà subito un bel banco di prova, col torneo, tale Trofeo Cantori, che il 31 maggio e il 1° giugno si terrà a Castelferretti, in provincia di Ancona. Impegnate 16 società marchigiane, divise in quattro gironi. La Riviera Samb è inserita nel girone 4, assieme a Loreto 2, Lube Macerata e Falconara.
«E’ il torneo dal quale sono usciti i maggiori talenti della pallavola marchigiana – argomenta Moriconi – Dall’anno passato la manifestazione si è trasferita da Camerano a Castelferretti; l’organizzazione comunque è sempre appannaggio della Polisportiva Camerano. Vi troviamo tutta la gioventù della nostra regione. Negli ultimi anni è un po’ calato, solo perchè la provincia di Ascoli non è più riuscita ad essere competitiva come avveniva in passato. E’ proprio per questo che essere riusciti a costituire una squadra tutta nostra è motivo di grande orgoglio».
Sta adesso ai piccoli pallavolisti della Riviera Samb rinverdire i fasti della compagine sambenedettese, che manca la vittoria al Cantori dal lontano 1995.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 403 volte, 1 oggi)