SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il segretario comunale del Nuovo Psi Paolo Forlì propone che tutti i consiglieri del centrodestra che verranno eletti domenica 28 e lunedì 29 formino un gruppo unico, come premessa alla costituzione del Partito dei moderati a livello nazionale.
«Riteniamo necessario siglare un “Patto d’Intesa?», scrive Forlì, «per avviare quel processo di aggregazione di tutte le forze del centrodestra che, per molteplici ragioni, hanno deciso di correre con due diversi candidati sindaco alle elezioni».
«Secondo noi del Nuovo Psi», prosegue Forlì, «tutti i partiti e liste civiche facenti riferimento alla Casa delle Libertà dovrebbero garantire già da oggi, ovvero prima del risultato elettorale, un’assunzione di responsabilità politica attraverso un patto di alleanza che preluda alla costituzione del partito unico sul quale i dirigenti nazionali della CdL stanno concretamente lavorando».
Il gruppo unico sarebbe secondo Forlì un «laboratorio», e serivrebbe a tutti i partiti del centrodestra per presentarsi «unito e compatto» ai successivi appuntamenti elettorali. «Sono già a conoscenza del favore riguardo questa proposta di numerosi esponenti della CdL», conclude Forlì, «entro questa sera verrà consegnato un documento di proposta d’intesa a tutti i responsabili comunali facenti riferimento al centro destra».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.092 volte, 1 oggi)