SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il consigliere regionale di An ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, lamentando il presunto “dirottamento? di 200 mila euro di fondi già stanziati per lavori all’ospedale civile “Madonna del soccorso? di San Benedetto verso Ancona.
Castelli lamenta inoltre, come scrive in un comunicato stampa, «la mancata attivazione del servizio di neurochirurgia, la sempre annunciata (ma mai realizzataza) realizzazione della “medicina di emergenza”». Ed elenca infine: «Sette mesi per una risonanza magnetica,dieci per una visita oculistica e operatori che sconsigliano di prenotare visite fisiatriche per “eccesso di attesa”. E nonostante tutto questo la Regione di sinistra sottrae ancora risorse a San Benedetto per indirizzarle ad Ancona. Se non si tratta di malasanita, come possimo definirla?».
Nei prossimi giorni la risposta della Regione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 331 volte, 1 oggi)