LUMEZZANE – Di seguito le dichiarazioni negli spogliatoi del Comunale dei giocatori della Samb.

COLONNELLO: «E’ stata una partita strana. Siamo andati subito sotto. È vero, abbiamo lasciato troppo spazio a Kalambay in occasioni delle sue reti, tutte e due molto simili. Potevamo accorciare e chiudere meglio. Nel corso dei 90 minuti si sono ripetute situazioni di poca intesa tra la squadra. Detto questo il rigore su Docente era netto, come, nel complesso, non ci ha convinto la direzione dell’arbitro. Ci hanno penalizzato anche le assenze».

FEMIANO: «Dopo pochi minuti siamo andati in svantaggio e non abbiamo potuto fare la gara che avevamo in mente di fare. Su Docente comunque ci è sembrato rigore; tra l’altro andava espulso anche il loro difensore. Nel complesso l’arbitro ha diretto male. Ancora una volta due pesi e due misure. Nonostante gli scandali venuti a galla negli ultimi tempi la terna si è resa protagonista di decisioni discutibili. Il guardialinee pareva avesse il braccio ingessato».

DOCENTE: «Non avevo i 90 minuti nelle gambe, ma se il mister mi avesse chiesto un sacrificio l’avrei fatto volentieri. Il rigore ai miei danni era netto: purtroppo non riesco ad accentuare le cadute. Non capisco perché gli arbitri si comportino così. O forse sì: siccome siamo falliti non veniamo salvaguardati a dovere. Ci hanno segnalato tutti fuorigioco contro. E’ impossibile. Conto di essere al 100% per domenica prossimo».

KALAMBAY: «In occasione di due gol mi hanno lasciato tropo spazio; lo avessero fatto i miei compagni di squadra mi sarei arrabbiato molto. Spero che la mia doppietta serva per la salvezza del Lumezzane. Sono soddisfatto della mia prestazione».

MACALUSO: «Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara. Siamo scesi in campo concedendo al Lumezzane troppi spazi. I loro gol sono venuti da nostri errori. Non mi aspettavo questo risultato. Ora per ribaltarlo dobbiamo dare il 150%. La mia prestazione? Credo positiva».

BROCCHI: (centrocampista della Fiorentina, nonchè lumezzanese doc): «Non parlo, visto i giorni difficili che sta vivendo il calcio italiano. Sono contento per la vittoria del Lumezzane».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 625 volte, 1 oggi)