SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ partito il conto alla rovescia. La Samb a Lumezzane si giocherà la salvezza. Nulla di nuovo, come non sorprendono i problemi a cui i rossoblu debbono nuovamente fare fronte. Out Zanetti e Akassou – si spera di poterli averli a disposizione almeno per il ritorno – alle prese con gli infortuni rimediati nella fase finale delal stagione regolare, si è fermato anche Docente. Stamane l’ex Rimini ha accusato il riacutizzarsi dello strappo alla coscia rimediato a Giulianova, lo scorso 1° maggio.
Il fantasista è rimasto in Riviera e solo domani mattina, dopo un test, deciderà se unirsi al gruppo o meno. La comitiva rossoblu è partita alla volta della Lombardia intorno alle 13.30, dopo la rifinitura efffettuata in mattinata al Riviera delle Palme. Venti i convocati da mister Chimenti – a proposito: tutto ok per il transfert che si attendeva dalla Lega, quindi il tecnico rossoblu dopodomani potrà sedere regolarmente sulla panchina del Comunale, assieme a Gigi Voltattorni, suo secondo.
Salgono in Lombardia anche i giovani Labanti, De Cesaris e Lunerti, mentre sono rimasti in nelle Marche, per scelta tecnica, Piva e Perugini. Raggiungerà Lumezzane domani anche Concetti, che al momento è a Roma, accanto alla moglie che stanotte ha dato alla luce il piccolo Mattia. E nel ritiro bresciano ci sarà anche il curatore fallimentare, il commercialista Franco Zazzetta; la dimostrazione che in un momento così delicato le componenti – o almeno quello che resta – sta tentando di fare quadrato il più possibile.
«I ragazzi sono molto carichi – argomenta il neodirettore tecnico Remo Croci – Siamo molto motivati a fare bene nel corso di queste due finali, le ennesime dopo le undici che abbiamo giocato nella parte conclusiva della stagione regolare. Domani salirò anch’io in Lombardia per star loro vicini».
TIFOSI L’entourage rossoblu intanto auspica che vengano terminati i 760 biglietti inviati in Riviera dal Lumezzane Calcio. Dovremmo infatti essere vicini a quota 400 tagliandi venduti. Ricordiamo che i tifosi si muoveranno con mezzi privati. Sia come sia, al Comunale la Samb giocherà in casa. Era successo anche all’andata, quando raggiunsero la Valtrompia poco più di un centinaio di fedelissimi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 594 volte, 1 oggi)