SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Via Miss Italia, a San Benedetto arriva il Watershow, spettacolo con l’acqua protagonista, già andato in onda d’estate su Raidue nel 2004 (riprese effettuate ad Ischia) e 2005 (Pozzuoli), che quest’anno passa su Raiuno e in prima serata, per una durata di due ore e mezzo/tre ore.
La trasmissione dovrebbe essere registrata giovedì 6 luglio con la spettacolare scenografia della “rotonda? (piazza Giorgini), per poi essere trasmessa mercoledì 26, con la regia televisva di Stefano Sartini e le luci di Jago Corazza. Sul palco sarà presente e continuamente ripreso un pannello con l’indicazione della località in cui viene effettuata la registrazione. All’interno della trasmissione una “finestra? sul porto e l’“anima portuale? di San Benedetto. Nel corso dell’anno, infine, una serie di spot ripresi durante la registrazione passerebbe sull’emittente internazionale “Fashion Tv?.
Il progetto è stato illustrato dal produttore e direttore artistico dell’evento Stefano Cavezzi, che sarà affiancato dal “regista moda? Piergiorgio Del Moro, pure regista delle prefinali di Miss Italia e figlio di Mimmo. Quest’ultimo, oltre che responsabile per Marche e Abruzzo del concorso di bellezza, è il coordinatore generale del format Watershow.
Il Watershow è uno spettacolo di moda, reso possibile dalla partecipazione di numerose case, dalle relative testimonial, da sponsor nazionali, internazionali e locali, e da musicisti che verranno definiti in seguito. Si sa che le testimonial saranno comunque scelte tra le seguenti: Nina Moric, Martina Colombari, Luisa Corna, Alena Seredova, Magda Gomez, Adriana Volpe, Elenoire Casalegno, Filippa Lagerback, Cristina Chiabotto, Elena Santarelli, Anna Valle, Luisa Ranieri, Serena Autieri, Elisabetta Canalis, Barbara Mattera, Antonia Liskova, Manuela Arcuri, Matilde Brandi, Federica Fontana.
Mimmo Del Moro sostiene che Miss Italia potrà tornare in futuro, ma che il Watershow potrebbe diventare nel frattempo una sorta di trasmissione “permanente? a San Benedetto. Il costo per realizzare “chiavi in mano? la registrazione si aggira intorno ai 600 mila euro, coperti da contributi pubblici e sponsor privati (la Rai si limita ad acquistare i diritti per la simbolica cifra di 500 euro).
Del Moro e Cavezzi affermano di averne già parlato con il commissario straordinario Carlo Iappelli, che tuttavia lascerà al prossimo sindaco la decisione se destinare i 190 mila euro già stanziati per Miss Italia al Watershow. Ma è già stato interessato anche il vicepresidente della Regione Marche e assessore al turismo Luciano Agostini, che si sarebbe detto disponibile a contribuire. Gli organizzatori sperano inoltre nell’adeguato contributo della Provincia e della Camera di commercio di Ascoli.
«San Benedetto diventerebbe per almeno una settimana la capitale del glamour e del gossip», assicura Cavezzi, «con troupe televise e giornalisti da tutta Italia, oltre che un’intera prima serata su Raiuno, e i passaggi su “Fashion Tv?».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.375 volte, 1 oggi)