SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Carattere e grinta serviranno al Grottammare per il turno d’andata dei play out con il Nuovo Avezzano al Pirani. Il tecnico Amaolo è preoccupato per la precaria forma fisica dei suoi ragazzi, tuttavia è fiducioso dal momento che i biancazzurri possiedono tutte le motivazioni necessarie per fare risultato pieno. E se da lontano arriva l’incitamento di un ex come Bertaccini (ora al Cervia e poi in ritiro con l’Inter) la carica è ancora maggiore.
L’Acquaviva ha voluto per una giornata non pensare a domenica concedendosi il lusso di essere l’avversario del Vodafone Cervia in una partita amichevole. Gli aranciocelesti partono dall’1-0 dell’andata (rete di Capretti). Un vantaggio morale e psicologico non indifferente per il team del presidente Mora per la sfida di ritorno con la Valtesino. Bomber Balletta promette di andare in gol.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 125 volte, 1 oggi)