OFFIDA – È il 20 maggio la data di scadenza ufficiale per la presentazione dei lavori inerenti il concorso gratuito di satira disegnata, organizzato nell’ambito della seconda edizione del Festival SatirOffida che si terrà dal 1° al 15 luglio nel centro medievale di Offida.

Il tema, dedicato quest’anno al problema “Il lavoro nobilita l’uomo?”, deve essere sviluppato su tavola unica, con formato massimo di cm. 29,7×42 e in bianco/nero. In fase di ammissione al concorso, al quale si può partecipare con non più di tre vignette, possono essere inviate fotocopie delle opere che devono però riportare sul retro nome, cognome e indirizzo dell’autore.

Alla fine, il Comitato di Garanzia, formato da professionisti del settore e da figure di spicco della cultura italiana, selezionerà i trenta migliori lavori che verranno esposti (in originale) al pubblico per tutta la durata del festival.

Inoltre, i visitatori potranno votare su apposite schede la vignetta giudicata migliore: il vincitore riceverà in premio 400 euro. Ma sono previsti anche premi aggiuntivi (coppe, targhe o prodotti tipici della zona) per gli altri lavori giudicati significativi dalla Commissione di Garanzia.

Il bando è scaricabile dal sito www.fanofunny.com/guests/satiroffida.

Per maggiori informazioni rivolgersi al direttore artistico Michele Rossi (tel/fax 0735.633410, e-mail: satiroffida@libero.it) o direttamente al Comune di Offida (tel. 0736.888629).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 1 oggi)