SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Elezioni amministrative, Samb in crisi. Il connubio fa gola, e ci mancherebbe: a chi ha intenzione di salvare la Samb, per sapere se, come e quando poter intervenire; a chi ha intenzione di essere eletto, per far sapere se, come e quando si interverrà. A tal proposito, questa sera è programmato un incontro tra l’ex sindaco Domenico Martinelli e alcuni candidati del suo schieramento (Forza Italia, Lista Martinelli, Pri), tra cui l’ex assessore allo sport Pierluigi Tassotti, e alcuni fra gli imprenditori che hanno dato vita alla (fu) May Day. Questi ultimi avevano già affermato la scorsa settimana, limpidamente, che avrebbero chiesto delle rassicurazioni ai candidati sindaco (si sono svolte o si svolgeranno i prossimi giorni incontri anche con Giovanni Gaspari e con Edio Costantini).
L’oggetto delle discussioni? Sicuramente il contributo da dare ad una eventuale società sambenedettese e, perché no, l’idea di un project financing sullo stadio “Riviera delle Palme? e sulla “cittadella dello sport? che potrebbe sorgere nella zona Brancadoro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 725 volte, 1 oggi)