SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica prossima la Samb va a Lumezzane per la prima gara play-out. Il temuto slittamento delle due partite che decideranno quale delle due squadre resterà in Serie C1 e quale, invece, retrocederà in C2 avverrà regolarmente il 21 e il seguente 28 maggio. La Lega di C ha invece deciso di rinviare le semifinali play-out del girone A della C1, che vedranno le sfide Genoa-Salernitana e Monza-Pavia, al 28 maggio e 4 giugno. Questo perchè il Teramo, che ha subito quattro punti di penalizzazione in classifica per illecito amministrativo (per lo stesso motivo cui è stata punita la Samb: evidentemente il commercialista dott. Fraticelli, consulente oltre che di Paterna anche di Malavolta Jr., non ha fatto bene i conti né nelle Marche né in Abruzzo), ed è stato esluso dalla griglia play-off, ha presentato ricorso alla Caf e quindi gli accoppiamenti potrebbero nuovamente mutare addirittura giovedì prossimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)