Real Centobuchi-Castignano 2-0
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Capecci, Giagrossi, Traini, Di Michele, Mandozzi, De Angelis, Cappelli, Amatucci, Galiè, Gaetani. Sciamanna, Zingarelli, Gabrielli, Spinozzi, Carlini, Capriotti, Mozzoni. All. Di Michele.
CASTIGNANO: Silveri, Melosso, Natalini, Di Lorenzo, De Angelis, Alesi V., Stoppo, Iotti, Giorgi, Alesi, Laurenzi. Alesi L., Tomassini, Vagnarelli V., Vagnarelli M., Cicconi, Silvestri. All. Montanari.
Reti: 35’ Cappelli (R), 60’ De Angelis (R).
Arbitro: Gasparrini di S. Benedetto del Tronto.
MONTEPRANDONE – Importantissima affermazione del Real Centobuchi sul Castignano che archivia la gara di andata della semifinale play off per la Prima Categoria con un netto 2 a 0.
L’incontro non ha riservato molte emozioni in quanto era evidente, da parte delle due squadre la paura di subire reti. In ogni modo il Real Centobuchi è riuscito a gestire bene l’incontro impedendo ad Alesi e soci di arrivare dalle parti di Vagnoni.
Al primo vero affondo dei biancoblu arriva il vantaggio con Cappelli che riceve un suggerimento di Mandozzi, scarica il suo destro dal limite dell’area piccola e risulta determinante la deviazione del difensore del Castignano, Natalini, con il pallone che si deposita in rete. Il Real Centobuchi va al riposo con il vantaggio di una rete e senza aver concesso praticamente nulla ai biancorossi in evidente crisi.
Nella ripresa il Real raddoppia con un eurogol di De Angelis; punizione di Cappelli dalla trequarti, palla che giunge a Galiè che serve il tornante destro il quale fa partire un preciso tiro al volo che si va ad infilare alle spalle di Silveri.
Per la restante mezz’ora ordinaria amministrazione per i locali che mettono in cassaforte questo importante risultato ed andranno ad affrontare la gara di ritorno con la giusta concentrazione e la consapevolezza di riuscire ad agguantare un posto in finale.
“Sicuramente troveremo un ambiente molto caldo – dice mister Di Michele ma siamo consapevoli di avere le potenzialità di far bene. Abbiamo una discreta condizione fisica nonostante che, con quella di oggi (ieri per chi legge – nda), questa è la 38esima gara ufficiale della stagione”.
Il Presidente Fares ringrazia i propri ragazzi per la prestazione offerta: “I ragazzi hanno fatto una gara quasi perfetta impedendo ad Alesi Valerio di rendersi pericoloso dal limite dell’area. Ora il difficile verrà sabato con il Castignano che proverà a ribaltare il risultato e noi dovremo essere pronti a non farci sorprendere.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 339 volte, 1 oggi)