SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Il Rugby Samb domenica 14 maggio  ha perso in casa la gara di andata della semifinale del raggruppamento Centro-Sud. I rossoblu cedono 31 a 19 contro il quotatissimo Noceto Rugby, con il rammarico di aver incassato qualche meta di troppo per mancanze difensive. La partita di ritorno, in Emilia si gioca il 21 maggio, si preannuncia così un’impresa davvero ardua per la banda di Pignotti, che non potrà permettersi altri errori e – soprattutto – non dovrà abbattersi.
LA PARTITA Dopo appena tre minuti dal fischio d’inizio Merlini si infortuna al ginocchio e i parmigiani mettono a segno una meta (trasformata) approfittando dell’uomo in più. La terza linea infortunata viene sostituita solo dopo vari minuti, durante i quali i rossoblu giocano in 14. Dopo le titubanze iniziali i padroni di casa vanno a segno al 17’ grazie alla spinta della sua travolgente maul, senza però trasformare. I parmigiani rispondono dopo sei minuti con un’altra meta trasformata.
Nel secondo tempo i ragazzi di Pignotti segnano e trasformano altre due mete, spingendo ancora con la maul. I parmigiani dalla loro vanno a segno in tre circostanze, riuscendo in un tentativo di trasformazione. Il match finisce così 31 a 19 per la compagine nocetana.
IL COMMENTO DI COACH PIGNOTTI «Abbiamo incontrato una bella squadra – ha detto a fine gara il coach rivierasco –  capace di portare il gioco a largo quando serviva. Ci siamo permessi di fare troppi errori contro un avversario che di contro ne ha commessi pochissimi. La nostra più grave mancanza è stata quella di non entrare subito in partita dopo il fischio d’inizio. Dopo appena tre minuti abbiamo perso Marco Merlini e la concentrazione. Domenica prossima non potremo permetterci altri sbagli».
IN CAMPO PER L’RCSB Pasqualini, Mitrione, Violoni (Paniccia), Mecozzi (Damiani), Spina, Merlini (Perozzi), Gagliardi R., Biocca, Angelini M., Angelini A., La Riccia, Corso, Iaconi, Citeroni, Mandolini. A disposizione: Apostoli, Zocchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.233 volte, 1 oggi)