SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aprile, mese di transizione per antonomasia per il nuoto. Conclusi i campionati nazionali, vero e proprio sipario della stagione agonistica invernale, si aspetta di entrare nel vivo della fase estiva.
Intanto per le categorie Giovanili Assoluti, lo scorso 29 aprile, a Porto Sant’Elpidio si è tenuta la prima fase delle qualificazioni alla Coppa Marche, che vedrà la parte conclusiva svolgersi proprio a San Benedetto, la penultima settimana di giugno, per le prime otto società classificate. Quanto alla seconda fase di qualificazione, l’appuntamento è per il prossimo 27 maggio, stavolta a Tolentino.
Tornando alle prove disputate a Porto Sant’Elpidio, si sono comportate egregiamente sia la Cogese sia la Delphinia, che, come noto, “presta? i suoi giovani alla Rari Nantes Marche.
Non è andata benissimo alla Pool Nuoto, cacape ci cogliere un solo un secondo posto con Fabrizia Ulissi, nei 50 Stile Libero femminile. Prima, nella stessa gara, Cinzia Pulcini della Delphina, davanti a tutti con un tempo pari a 28”60.
Sempre per quanto riguarda i giovani militanti nelle fila della società di Attilio Garbati, segnaliamo il primo posto di Mattia Cerqueti, nei 200 Misti maschili (secondo anche nei 100 RA), dove terzo è arrivato Filippo Consorti, e quello di Marco Massetti nei 100 Rana (1’08”80).
Terzi posti per Alessia Di Diego (100 SL femminile), Gianmarco Ursini (200 DO) e il citato Filippo Consorti (100 SL). Bene hanno fatto anche Linda Bagalini, seconda nei 200 FA femmine, Alessandro Campanelli e Michele Pagliarini, rispettivamente secondo e terzo nei 200 FA maschi.
Sugli scudi pure la Cogese di Massimo Sciarra. Primi posti per Gianmarco Daniele nei 50 SL, con 24?68, dunque di un decimo sotto il tempo che gli permise il titolo regionale invernale;
Mattia Felicetti nei 50 DO; Camaiani Giada negli 800 SL (qualificata per i regionali) e Juanita D’Alessandro nei 200 DO. Terzo posto invece per Jessica Primavera (100 RA).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.484 volte, 1 oggi)