Joints-Macerata 91-74
JOINTS: Stirpe 5, Riccardi 10, Ferrotti 2, Valori, Ciccorelli 4, Castracani 19, Mattioli 12, Falà 3, Ciardelli 19, Pelletti. All. Reggiani.
MACERATA: Bolognini 20, Cardinali 3, Stacchietti, Siciliano 9, Grossi 5, Andreani 15, Tretaccone 11, Cagnazzo 5, Nardi, Filippopoulos 23. All. Castellani.
Arbitri: Bocci e Campanelli.
Parziali: 18-19, 37-45, 62-58.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Falsa partenza per la Joints Basket Club, battuta in casa dall’Ulissi Costruzioni Macerata nella prima gara dei quarti di finale play off del campionato di serie C2.
Gli ospiti si sono imposti per 91-74 al termine di una gara dall’andamento altalenante, nella quale hanno pesato, tra i padroni di casa, le cattive condizioni fisiche di alcuni elementi, ma anche qualche scelta al tiro poco felice nel momento chiave del match. Confronto intenso sin dai primi minuti, con Ciardelli e Mattioli che rispondono alle iniziative sotto canestro di Filippopoulos (18-19). Nel secondo quarto la Ots piazza il primo break significativo, volando sul 40-29, ma la Joints tiene botta, rosicchiando parte dello svantaggio e chiudendo sotto di 8, 37-45. Gli ospiti, trascinati dal solito Bolognini, provano ancora a chiudere la partita e risalgono a +11 (58-47).
A questo punto Castracani e Mattoli suonano la carica, mentre Macerata cade preda di un nervosismo che le costa anche due falli “tecnici? . La conseguenza è un break di 15-0 che riporta sopra i ragazzi del coach Andrea Reggiani (62-58). In apertura di quarto tempo i padroni di casa sembrerebbero in grado di chiudere il conto (68-61), ma una serie di tiri inspiegabilmente forzati riporta nel match la Ots. Sul 71-71 la Joints accusa quindi un calo che consegna la vittoria agli ospiti. «Avremmo potuto chiudere la gara, ma abbiamo commesso alcuni gravi errori, permettendo alla Ots di riportarsi sotto – commenta Andrea Reggiani, coach della Joints Basket Club -. A Macerata sarà dura, ma nella stagione regolare abbiamo dimostrato di poter vincere anche là, a patto di mantenere la concentrazione per tutta la gara».
Gara 2 si disputerà mercoledì (10 maggio) al Palavirtus maceratese, con inizio alle ore 21,15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)