SAN BENEDETO DEL TRONTO – «Un rigore piuttosto generoso. Credo che la gara si sia decisa lì». Le parole di Maurizio Pellegrino sintetizzano il match del Riviera delle Palme. Per il Padova insomma, recriminazioni, benchè piuttosto contenute, in ordine all’operato dell’arbitro. E in effetti la caduta di De Rosa, nel cuore dell’area di rigore patavina, è stata quantomeno accentuata.
Poco male, sembra in ogni caso aggiungere il tecnico baiancoscudato: la gara aveva ben poco da dire per la sua squadra, ormai fuori dai discorsi play off. Malamente.
«E’ stata una stagione che si è conclusa nel peggiore dei modi. Siamo crollati? No, hanno influito i tanti infortuni e alcune situazioni incredibili nelle ultime gare della stagione, specie in occasione degli scontri diretti. Se resto al Padova? La società si dovrà riunire per decidere il da farsi».
A proposito della gara odierna, il tecnico patavino ammette: «La Samb ha dimostrato di volerla vincere a tutti i costi. Devo dire che in questa parte finale di campionato ha compiuto una bella impresa sportiva. Abbiamo cercato di contrastarla, volevamo chiudere in maniera positiva il torneo, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo avuto forse qualche palla gol in più in una gara caratterizzata da poche occasioni nitide».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 579 volte, 1 oggi)