SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono attese per la serata le prime decisioni della Commissione disciplinare riguardanti le società deferite dalla Procura federale per irregolarità finanziarie e amministrative.
La discussione che coinvolge anche la Sambenedettese è iniziata questo pomeriggio presso la sede della Lega di C, a Firenze. Assieme alla Samb la Commissione Disciplinare sta dibattendo i casi di Nocerina e Latina. Un’altra commissione ha invece esaminato i casi di Potenza, Pro Vasto, Acireale, Vittoria, Melfi e Viterbese. Nella mattinata di domani sarà la volta di Gela, Cavese, Giugliano, Pro Vercelli, Chieti e Vigor Lamezia.
Nei casi più gravi i club potrebbero rischiare persino la mancata iscrizione ai prossimi campionati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 988 volte, 1 oggi)