GROTTAMMARE – La Otranto Costruzioni srl di Roma, ha effettuato nella giornata di ieri il sopralluogo del tratto di costa interessato dalle opere di rafforzamento delle barriere a mare.
La gara per i lavori di rafforzamento delle barriere frangiflutti del litorale centro è stata vinta dalla ditta romana, che ha partecipato con altre 15 imprese, a seguito del ribasso offerto (17,053%), per un costo totale pari a 606.337,07 euro, iva esclusa.
L’incontro, al quale hanno partecipato, per l’impresa appaltatrice il direttore tecnico Vincenzo Carpineto, per la parte pubblica il direttore dei lavori ingegner Marco Marcucci e il sindaco Luigi Merli, voluto dall’Ufficio Tecnico Comunale, è servito anche per firmare il verbale di consegna dei lavori, che dovranno essere terminati entro il 2 agosto.
Il cantiere verrà allestito a partire da lunedì 8 maggio sull’argine del fiume Tesino, ed il pontone per i lavori arriverà a Grottammare direttamente da San Salvo in provincia di Chieti; sempre da un deposito abbruzzese arriverà il materiale necessario stimato in 36.400 tonnellate, necessario per coprire una lunghezza di 766,5 metri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)