MONTEPRANDONE – Fa sul serio l’Handball Club Monteprandone, che in vista della stretta finale della stagione – leggasi play off – ha aumentato il consueto ruolino di allenamenti settimanali: dalle canoniche due sedute si è passati ad una terza, quella cui i ragazzi di mister Iadarola si sottoporanno stasera.
C’è da preparare la sfida a quell’Handball Ancona che domenica scorsa è stata capace di rifilare l’unica sconfitta stagionale ai rossoblu, anche se sul parquet dorico c’erano i ragazzi dell’under 21, i quali in vista delle finali nazionali che a breve si terranno a Trieste, hanno voluto confrontarsi con Fabio Poletti e soci. Tanto per dire: sabato prossimo – si comincia alle 19 al palazzetto di via Colle Gioioso – ci sarà la stessa formazione che in campionato ha dovuto arrendersi al cospetto della capolista della C marchigiana; in più: ben altra sarà la concentrazione dei monteprandonesi.
Non c’è comunque motivo per abbassare la guardia. Lo sa bene l’intero staff monteprandonese che ha, come detto, intensificato il programma di lavoro. Sarebbe davvero un peccato gettare una stagione piena zeppa di successi e di soddisfazioni. Mister Iadarola, che in vista dell’Ancona, avrà l’imbarazzo della scelta – per la lista dei convocati occorrerà attendere sino a stasera, al termine della seduta di rifinitura – saprà certamente quali tasti toccare, motivando al punto giusto un gruppo che prima della citata trasferta in terra anconetana, non si era concesso pause.
A margine segnaliamo che l’altra semifinale, in programma sabato prossimo è tra Pallamano Ancona e Chiaravalle.
FINALISSIMA. La Federazione intanto ha comunicato ufficialmente che le finali della divisione Marche di serie C si disputeranno a Monteprandone, accettando la proposta avanzata alcune settimane fa dallo stesso sodalizio rossoblu. Domenica 14 maggio, data fissata per l’atto conclusivo della stagione, si comincerà alle 14 con la sfida tra l’ottava e la settima classifcate. Alle 15,45 si incroceranno la quinta e la sesta; alle 17,30 finale per terzo e quarto posto, infine, alle 19,30 la finalissima per decretare la squadra promossa in serie B.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 308 volte, 1 oggi)