SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domani è atteso il verdetto della Camera di Consiglio del Tribunale di Ascoli Piceno sulle istanze di fallimento della Samb. La decisione dovrebbe avvenire nella tarda serata di domani, quando, con il giudice Carlo Calvaresi, altri due suoi colleghi saranno chiamati a decidere sulle sorti della Samb. Quale sarà la decisione? La dichiarazione di fallimento sembra ai più scontata, anche se da parte di Soldini sembrano emerse, nelle ultime ore, delle manovre disperate per salvare la Samb o quantomeno ritardare la decisione.
Soldini infatti cercherebbe di prendere tempo attraverso l’indicazione del gruppo a cui, come ha detto dopo l’udienza fallimentare del 28 aprile, sarebbe pronto a vendere la Samb. In forza di questa informazione, e attraverso una aggiunta di documentazione fornita in questi ultimi giorni, Soldini spera che la decisione della Camera di Consiglio slitti all’8 o 9 maggio. Tuttavia il nome di questo presunto gruppo di acquirenti non è stato ancora comunicato a Calvaresi…
Nella giornata di venerdì la Samb è attesa da una ulteriore giornata di giudizi: il club rossoblu rischia una penalizzazione di punti (quanti? Da 2 a 10, più o meno, nel complesso), per il mancato pagamento entro il 28 febbraio dei contributi previdenziali dei dipendenti durante la stagione 2004-05 (ultimi tre mesi), e per illecito amministrativo in sede di ripianamento della perdita di esercizio.
Chi può tocchi ferro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 939 volte, 1 oggi)