SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto D’Ascoli si aggiudica la quinta edizione del Memorial Leo Massicci, il torneo che ha fatto da prologo alla festa del Primo maggio e che, come consuetudine, ha visto protagonista, in qualità di motore organizzatore dell’evento, il quartiere Agraria.
Dallo scorso 27 marzo otto quartieri cittadini si sono dati battaglia per mettere le mani sull’ambito trofeo. C’è riuscita la formazione di mister Bordoni, che dopo essersi qualificata alla fase finale, essendo arrivata prima nel girone A, ha superato il Centobuchi in semifinale e poi, nella giornata conclusiva, ha battuto il Ragnola al termine di un match molto combattuto.
4-3 il risultato finale in favore dei rossoblu, grazie alle reti di Malizia, Curzi, Nespeca e a un’autorete di Armili. Per i biancorossi sono invece andati in rete Formicone, Brandimarti e Perozzi. Alla premiazione finale, tenutasi nel tardo pomeriggio di ieri, sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore allo Sport Nino Capriotti, il presidente di quartiere dell’Agraria Emidio Gabrielli, il candidato sindaco dell’Unione Giovanni Gaspari e quello di Forza Italia Domenico Martinelli, unitamente al consigliere provinciale Stefano Stracci e al direttore della Banca di Ripatransone Francesco Citeroni.
Premiati Emanuele Ciccarelli del Porto D’Ascoli, quale capocannoniere della manifestazione, Andrea Barassi, sempre del Porto D’Ascoli, come miglior portiere, e Mirco Perozzi del Ragnola nelle vesti di miglior giocatore.
Di seguito riportiamo le due formazione scese in campo nel pomeriggio del Primo maggio.
PORTO D’ASCOLI: Barassi, Pieroni, Di Mattia, Malizia, Mozzoni, Bordoni Rinaldo, Bordoni Riccardo, Nespeca, Curzi, Straccia, Ciccarelli. A disposizione: Core, Marchegiani, Cimmino, Ambrosino, Calvaresi, Marconi, Quinzi. Allenatore: Enio Bordoni.
RAGNOLA: Giannetti, Nicolai, Brandimarti, Armili, Mozzoni, La Versa, Cicconi, Sciocchetti, Perozzi, Di Fabio, Formicone. A disposizione: Ficcadenti, Forti, Ottaviani, Marconi. Allenatore: Erminio Gregori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 813 volte, 1 oggi)