Real Centobuchi-Castignano 1-2
REAL CENTOBUCHI: Sciamanna, Capriotti, Zingarelli, Di Michele, Gabrielli, Almonti R., De Angelis, Spinozzi, Mozzoni, Mandozzi, Carlini. Vagnoni, Giangrossi, Traini, Amatucci, Aragrande C., Gaetani. All. Di Michele
CASTIGNANO: Silveri, De Angelis, Natalizi, Vagnarelli, Lucani, Ascaretti Cantieri, Stoppo, Iotti, Rossetti, Giorgi, Alesi M. Laurenzi, Melosso, Silvestri, Cicconi, Di Lorenzo, Tomassini, Alesi V. All. Montanari
Reti: 44’ Alesi M. (C), 87’ Rossetti (C); 88’ Amatucci (R).
Arbitro: Alfonsi di Ascoli Piceno
MONTEPRANDONE – Ultimo impegno della stagione regolare per il Real Centobuchi che viene sconfitto dal Castignano; i play off erano comunque in cassaforte già da sabato scorso.
L’incontro si è disputato su ritmi piuttosto blandi nonostante agli ospiti fosse necessaria la vittoria per superare in classifica il Montottone. I padroni di casa hanno comunque disputato un incontro attento senza concedere molto al pericoloso Alesi.
La prima occasione degna di nota è sui piedi di Vagnarelli alla mezz’ora con una girata al volo dal limite dell’area, ma Sciamanna para in due tempi. Al 36’ è la volta del Real con Mandozzi che va via a due avversari, entra in area ma la sua conclusione va sul fondo. Allo scadere punizione dal limite per il Castignano affidata allo specialista Alesi che indovina l’angolo giusto ed infila il portiere.
Nella ripresa è Amatucci a provarci su calcio piazzato ma non ha molta fortuna in quanto il suo tiro va di poco oltre la traversa. Un minuto più tardi ci riprova Vagnarelli con un diagonale insidioso ma il portiere biancoblu si accartoccia sul pallone. Negli ultimi dieci minuti si anima la partita con Cicconi che manda a fil di palo una conclusione ravvicinata, poi è la volta di De Angelis che prova a sorprendere Sciamanna da quasi quaranta metri, ma il portiere è ben appostato.
Amatucci impegna Silveri con un diagonale molto interessante, mentre quasi allo scadere Rossetti prende palla al limite dell’area, in sospetta posizione di fuorigioco, si smarca il portiere e deposita in rete da posizione molto defilata. Nemmeno il tempo di festeggiare che si è subito sull’altro versante: Amatucci riceve palla e da due passi mette alle spalle di Silveri per l’1-2 definitivo.
Sarà quindi ecessaria la gara di spareggio tra Montottone e Castignano per assegnare il titolo del girone H: la squadra che uscirà sconfitta si troverà di fronte un Real Centobuchi pronto a dare battaglia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)