SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Va in archivio anche la quinta giornata del Torneo Interforze, Enti e Libere Associazioni, che da sabato 22 aprile sta vedendo impegnate le prime formazioni delle venti che sostanziano la manifestazione organizzata, come di consueto, dalla Polisportiva Antares.
Conclusa la prima giornata nel girone A – vittorie per Pescatori e Picena Ambiente – tra lunedì e martedì scorsi sono stati inaugurati il girone B e C. Successi di misura per A.S.L. 13 sulla Forense, rete di Aloisi, e per la Banca Credito Cooperativo del Piceno sulla Salaria 94 (gol di Travaglini).
Ieri infine, è stata la volta di Atletico Samb e Carbon Italia, coi primi che al Ciarrocchi – curiosità: l’arbitro e alcuni calciatori delle due formazioni si erano diretti allo stadio Ballarin, ignorando la novità di questa 18esima edizione del torneo, ovvero la nuova sede, tanto da far slittare l’inizio dell’incontro di circa mezzora – si sono imposti con un rotondo 5-3. Per i rossoblu le reti degli ex Samb Lunerti e Grillo, unitamente a quelle di Carotenuto, Beni e Pignotti. I gialli hanno risposto ccon la doppietta di Camponi e la marcatura di De Fungeltis. Ma non è bastato.
Nel pomeriggio odierno, alle 18.30, secondo match del girone B tra la S.E.I. di Centobuchi e l’Autocentro Sparvieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)