SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si rinnova, come avviene ormai da tredici anni, l’appuntamento con il Trofeo Riviera delle Palme, che domenica 30 aprile vedrà impegnati lungo lo splendido scenario del lungomare di San Benedetto i ciclisti, categoria Allievi, di società provenienti da tutta Italia.
La manifestazione che, come detto, è giunta alla sua tredicesima edizione e vede all’interno il 12° Memorial Vincenzo Tondi, offerto come di consueto dalla Banca Picena Truentina di Acquaviva Picena, è organizzata dal Gruppo Sportivo Dilettantistico Pedale Rossoblu con il patrocinio del Comune di San Benedetto.
Si prevedono oltre un centinaio di partecipanti – l’anno passato furono 93. Ci sarà tempo sino alla mezzanotte di venerdì per iscriversi; al momento in lista figurano 7 società e 35 giovani ciclisti, ma va detto che, al solito, il grosso dei partecipanti darà la propria adesione solo negli ultimissimi giorni.
La corsa, che si svilupperà sul lungomare cittadino – partenza e arrivo presso la Rotonda, davanti all’Hotel Calabresi – consta di un percorso di 2,8 chilometri che sarà ripetuto 18 volte, per un totale di 50,4 chilometri. L’anno passato prevalse il ciclista della Ponzio Notaresco Marco Di Gaetano, il quale successe a due atleti del Pedale rossoblu, Emanuele Silenzi, sul podio più alto due anni prima, e Roberto Marcozzi, vincitore nel 2004.
Quest’anno, a difendere i colori della società del presidente Massimo Croci saranno invece Rocco Ricciardelli e Stefano Croci.
Da ultimo segnaliamo che per domenica sono stati invitati ospiti di rilievo, quali il vicepresidente nazionale della federciclismo Lino Secchi, il presidente del Comitato Regionale Ivo Stimilli, il presidente provinciale del Coni Aldo Sabatucci, il presidente provinciale della federciclismo Silvio Benignetti, l’assessore provinciale allo sport Nino Capriotti e il presidente del Circolo dei Sambenedettesi Benedetta Trevisani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)