PORTO D’ASCOLI: Santarelli, Pignotti, Induti Ale, Capecci, Palanca (58’ Nespeca), Sansoni, Fiorino, Rocchi, Clementi, Straccia (80’ Filipponi), Di Felice (71’ Marconi Sciarroni) (Induti M, Alesiani, Mestichelli, Marchegiani) All. Grilli
ACQUAVIVA: Vagnoni, Parigiani, Casagrande, Marconi Sciarroni, Di Salvatore (18’ Cataldi 64’ Amabili), Marchionni, Palestini, Traini, Marcelli, Balletta, Giovannini (Terenzio, Paolini, Grilli, Assenti, Pierantozzi) All. Coccia
ARBITRO: Angelini di Ascoli Piceno
Porto d’Ascoli-Acquaviva 0-0
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto d’Ascoli mantiene l’imbattibilità casalinga, che dura da cinque giornate, grazie al pareggio ottenuto sul sintetico del Ciarrocchi nel derby con l’Acquaviva. I biancocelesti hanno sciorinato buoni fraseggi tra centrocampo e attacco, specie nel primo tempo, con gli ospiti praticamente spettatori, ma negli ultimi sedici metri si sono dimostrati poco pungenti.
La cronaca. Trascorrono 2’, Straccia dalla bandierina invita Fiorino che al volo costringe Vagnoni a respingere. Al 5’ cross teso di Clementi, Straccia in tuffo di testa manda di poco a lato. Poco dopo è lo stesso Straccia a spedire alta la sfera su punizione.
Al 15’ Sansoni stoppa la palla, ma conclude alto. Al 31’ è l’Acquaviva a farsi vedere con una percussione di Palestini per Marcelli, il quale calcia tra le braccia di Santarelli. Al 33’ Clementi lancia Palanca, dal fondo passa a Di Felice che marcato stretto perde l’occasione.
Nella ripresa l’Acquaviva si scuote. Al 56’ Santarelli rinvia corto, Marcelli intercetta, entra in area, la conclusione si spegne sul fondo. Al 62’ Angolo basso di Straccia al centro per Nespeca che passa per Di Felice, tacco di quest’ultimo per la facile presa di Vagnoni.
Al 66’ Clementi dalla sinistra prova la conclusione, la sfera viene ribattuta da Giovannini. Clementi ritenta e con Vegnoni quasi a sedere lo costringe a deviare d’istinto con la mano. Al 76’ scompiglio in area biancoceleste, tra un batti e ribatti la testa di Capecci, allontana la sfera da Santarelli.
Brividi nel finale. All’86’ Balletta prova a sorprendere Santarelli con un pallonetto, ma la mira è sbilenca. La replica appannaggio di Marconi Sciarroni che in area non trova il tempo di concludere. Al 90’ sugli sviluppi di un corner si accende una mischia: Marchionni a due passi da Santarelli colpisce la sfera mandandola abbondantemente fuori.
Nel dettaglio le pagelle del Porto d’Ascoli
SANTARELLI: 6.5 dalla juniores in prima squadra supera l’esame con disinvoltura. Spettatore nel primo tempo, nella ripresa sbroglia qualche mischia
PIGNOTTI: 6.5 anche lui prelevato dalla juniores; provvidenziale su Giovannini
INDUTI ALE: 6.5 concentrato
CAPECCI: 8 perfetto
PALANCA: 6.5 guerriero come sempre
SANSONI: 6.5 si muove con scioltezza
FIORINO: 6.5 si inserisce con eleganza nelle manovre
ROCCHI: 6.5 si vede poco, ma si sente
CLEMENTI: 7 gli è mancato il gol per coronare una buona prestazione
STRACCIA: 7 ideatore delle manovre
DI FELEICE: 6.5 dà fastidio alla difesa ospite. Astuto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)