QUI GENOVA. E’ partita nel primo pomeriggio, destinazione il ritiro marchigiano – dopo aver pranzato con il direttore generale Fabiani, giunto per l’occasione a Roma allo scopo di caricare la squadra, ed il Napoli di Edoardo Reja, che domani sarà ospite sul campo del Grosseto – la comitiva di Attilio Perotti, attesa dal delicato impegno sul terreno della Sambenedettese.
Il Genoa – il tecnico dei liguri ha convocato venti effettivi – è reduce dall’ennesimo sconquassamento in ordine alla graduatoria del girone, in virtù della decisione della Caf che ha tolto ai rossoblu i famosi 3 punti inerenti al caso Ghomsi. Risultato: il Grifone è stato nuovamente scaraventato in seconda posizione, dietro allo Spezia, ora capolista (con un punto di vantaggio). Ovvio che in un simile contesto – a proposito: il patron Enrico Preziosi, a Hong Kong per impegni di lavoro, ha già fatto sapere che verrà inoltrato il ricorso alla Camera di conciliazione del CONI – la trasferta di San Benedetto rappresenti una tappa fondamentale per l’ex prima della classe del girone A, obbligata a ritornare in Liguria con un risultato utile. Tra l’altro nelle ultime cinque trasferte, appena 5 i punti incamerati, sono arrivate le uniche due sconfitte della stagione (a Busto Arsizio e alla Spezia). Che vuole dire? Che nella tana della Samb, dove peralto i liguri hanno in una sola circostanza – stagione ’79-’80, gol di Giovannelli – l’attenzione dovrà essere massima.
Il tecnico rossoblu, in settimana, ha già avuto modo di sottolineare che l’undici che vedremo sul prato del Riviera non dovrebbe discostarsi da quello che dieci giorni fa, nell’ultimo turno di campionato prima delle festività paquali, ha superato l’ostacolo Monza. Assenti i lungodegenti Coppola, Stellini e Zaniolo, si rivedrà Mamede, che però non dovrebbe accomodarsi in panchina. Rientra dalla squalifica Fusco, su cui però dovrebbe avere la meglio Ambrogioni. Ha infine recuperato Baldini, acciaccato in settimana.
TIFOSI. Intanto, anche se dalla Liguria non si hanno notizie ufficiali in merito, dovrebbe essere terminata la dotazione di 900 tagliandi messa a disposizione dalla Samb Calcio ai sostenitori genoani, i quali comunque, domani pomeriggio, direttamente presso il Riviera delle Palme, potranno acquistare altri 100 biglietti di curva Sud.
Di seguito il probabile undici ligure.
GENOA (4-3-3): Scarpi, Ambrogioni, Baldini, Lamacchi, Moretti, Rivaldo, De Vezze, Botta, Rossi, Grabbi, Iliev. Allenatore: Attilio Perotti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)