SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunge conferma di quanto era nell’aria da alcuni giorni: Gabriele Scandurra dovrà operarsi ai legamenti crociati del ginocchio sinistro, infortunato nel corso di Pro Patria-Samb dello scorso 13 aprile. Lo sfortunato attaccante rossoblu, sottopostosi nel pomeriggio, in quel di Giulianova, presso lo studio del dottor Di Titta, alla seconda risonanza magnetica dopo quella effettuata il giorno successivo all’accaduto, ha avuto il nefasto responso: stop di almeno cinque mesi. Per il giocatore, che era ormai certo di aver concluso la stagione, si prospettanno settimane difficili. Lo rivredremo in campo (con quale maglia?) non prima dell’avvio del prossimo campionato.
Per il bomber romano venerdì è in programma un altro consulto medico, stavolta a Roma, dal dottor Campi, al termine del quale dovrebbe essere fissata la data dell’operazione. «Oggi sono stato al campo, domani saluterò i compagni – rivela Scandurra – Avrei voluto essere allo stadio domenica prossima, contro il Genoa, per stare vicino alla squadra che in questi giorni ha avuto per il sottoscritto grandi attestati di stima; purtroppo però dovessi operarmi sabato o all’inizio della prossima settimana non potrò muovermi. Spero solo – conclude il giocatore – che questo sia un arrivederci e di poter tornare più forte di prima»-
BORSINO. La Samb ha svolto oggi una doppia seduta di lavoro: in mattinata in palestra e nel pomeriggio presso il Ciarrocchi di Porto D’Ascoli. Hanno ripreso De Rosa e Faieta, fermi ieri. I due centrocampisti non sono ancora al meglio, ma tutto lascia presagire che recupereranno in vista dell’impegno casalingo contro il Genoa che si disputerà regolarmente al Riviera delle Palme, visto che ieri alcuni privati hanno provveduto a pagare l’assicurazione sulla sicurezza dell’impianto marchigiano che si aggirerebbe intorno ai 4.500 euro.
Segnaliamo inoltre che da ieri si sono uniti alla comitiva rivierasca due giovani rossoblu: l’attaccante della Berretti Angelo Labanti e il centrocampista degli Allievi Simone Lunerti, i quali resteranno con la prima squadra sino al termine della stagione.
Domani pomeriggio intanto, la truppa di mister Voltattorni disputerà la consueta amichevole di metà settimana sul campo dell’Azzurra Colli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)