GIULIANOVA – Nonostante un leggero miglioramento, restano gravi le condizioni del difensore del Giulianova Gianluca Cherubini. Il giocatore, vittima di un aneurisma cerebrale intorno al 15′ della gara di giovedì scorso contro il Novara, è in coma farmacologico presso il reparto di rianimazione dell’ospedale di Teramo. I vertici della società giallorossa hanno fatto sapere che tra martedì e mercoledì è in programma una Tac di contrasto per accertare l’entità dell’ematoma e gli eventuali danni celebrali e per valutare la necessità o meno di ricorrere a intervento chirurgico.
Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)