SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Servizio Risposte Alcologiche del Comune di S. Benedetto, Settore attività sociali ed educative allestirà venerdì 21 Aprile dalle ore 10 in Viale Secondo Moretti, in occasione di ‘Aprile, mese nazionale di prevenzione alcologica (promosso dalla Società Italiana di Alcologia – S.I.A. – e dall’Associazione Italiana dei Club degli Alcolisti In Trattamento – A.I.C.A.T.)’, un gazebo sul tema: “Alcol sai cosa bevi? Più sai meno rischi!?, nel quale i cittadini riceveranno materiale informativo gratuito e simpatici gadgets.
Inoltre, presso il punto informativo, le famiglie dei Club degli Alcolisti in Trattamento della città, alle ore 11.00, premieranno i vincitori del concorso, indetto dall’APCAT, rivolto alle quarte e quinte classi delle Scuole elementari pubbliche e private di S. Benedetto dal titolo: ?Il Mondo è a colori! Ma con l’alcol?. Tutte le persone interessate a conoscere i rischi connessi al consumo di bevande saranno ospiti graditi del gazebo.
Perché il mese della prevenzione alcologica? L’alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute: bere è una libera scelta individuale e familiare, ma è necessario essere consapevoli che rappresenta un rischio per la propria salute e, spesso, anche per quella degli altri. Ad esempio, per quanto riguarda la sicurezza stradale, è noto che possono essere sufficienti appena 2 bicchieri di un bevanda alcolica per incrementare notevolmente il rischio di incidenti dovuti all’inevitabile rallentamento della capacità di reagire prontamente agli stimoli acustici, luminosi e spaziali.
Inoltre, l’alcol è una sostanza tossica potenzialmente cancerogena, capace di indurre dipendenza superiore rispetto alle sostanze o droghe illegali più conosciute. I giovani (al di sotto dei 16 anni), le donne e gli anziani sono più vulnerabili agli effetti delle bevande alcoliche, a causa di una ridotta capacità dell’organismo a metabolizzare l’alcol.
Per tutte queste ragioni, oggi, le società scientifiche considerano più adeguato, per la tutela della salute dell’individuo, parlare di quantità a basso rischio, evidenziando che il rischio esiste a qualunque livello di consumo ed aumenta progressivamente con l’incremento delle quantità di bevande alcoliche consumate. Ecco perché la regola dell’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) è: Alcol? Meno è meglio. Per informazioni: Servizio Risposte Alcologiche – Settore Attività Sociali ed Educative – numero verde 800-239220 indirizzo di poste elettronica: sralcologiche@libero.it. Apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)