MARTINSICURO – Giorgio Calcaterra tris. Il maratoneta romano si aggiudica anche quest’anno, dopo le edizioni targate 2004 e 2005, la 6a Maratona dell’Adriatico-4a d’Abruzzo, svoltasi lunedì 17 aprile, giorno di “pasquetta?, presso i lungomari di Matinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova e Roseto. La partenza (intorno alle 9) e l’arrivo sono avvenuti nel parcheggio antistante il centro commerciale “La Torre? di Villa Rosa.
La 42km, che ha visto la partecipazione di almeno 350 atleti provenienti da tutta Italia e che si è snodata su tre competizioni – la gara non competitiva, una staffetta 21×2 e la maratona -, si è conclusa, come detto, con la vittoria del tassista romano, che ha tagliato il traguardo con un tempo pari a 2:28’27’’; a seguire il campione mondiale della 100 km Mario Ardemagni – curiosità: secondo anche nel corso della Maratona sulla Sabbia tenutasi a San Benedetto lo scorso 12 febbraio – e Mario Silipo.
Per quanto riguarda le donne la vittoria è andata a Giovanna Cavalli (2:59’20”), vincitrice della passata edizione; secondo posto per Laura Durpetti, che ha preceduto la 54enne Maria Grazia Navacchia (prima nella sopraccitata Maratona sulla Sabbia).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)