GIULIANOVA – Sono stazionarie le condizioni di Gianluca Cherubini, 32 anni, accasciato al suolo per un malore durante Giulianova-Novara (C1/A). L’atleta è ricoverato, in stato di coma farmacologico, nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Teramo: la prognosi è ancora riservata. Fino a tarda notte nell’ospedale teramano hanno stazionato compagni di squadra e dirigenti del Giulianova. Cherubini, si apprende, non aveva mai palesato disfunzioni fisiche.
Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)