SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pompeo Anelli e Milena Cameranesi del Bed and Breakfast Il Roccolo sono soddisfatti del loro cosoddetto “turismo di nicchia?. I coniugi ci spiegano cosa vogliono i turisti di oggi: «Innanzitutto una cucina sana, come quella di un tempo, quindi l’aria salubre e soprattutto un rapporto diretto fra turista e ristoratore, tanto che molti rimangono in contatto con noi anche una volta terminata la vacanza».
Ma può essere un problema la lontananza di queste strutture dal centro di Ripatransone? «No – ci spiega il signor Anelli – noi diamo al turista tutte le informazioni possibili su quello che può trovar nel territorio, poi è lui a scegliere. Penso sia più importante, invece, collaborare con i commercianti e gli altri operatori turistici in modo da organizzare eventi, promuovere negozi e garantire strutture».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 686 volte, 1 oggi)