SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giorno della verità si avvicina. La S.S. Sambenedettese Srl rischia di fallire il 28 di aprile, dunque a campionato in corso, e non più il 12 giugno, come inizialmente fissato.
Ma la Samb può esser dichiarata fallita già il 28 aprile o nei giorni seguenti, stante il fatto che le procedure fallimentari, a volte, con l’opposizione dei chiamati in causa, si protraggono anche per diversi mesi? «Secondo me tutto potrebbe concludersi il 28 aprile o qualche giorno seguente», afferma l’avvocato bolognese Mattia Grassani, il principale fra i diversi creditori che hanno richiesto il fallimento della Samb (chiede di essere pagato per 120 mila euro).
Cosa comporta il fatto che la Samb possa essere dichiarata fallita prima ancora del termine del campionato (il 7 maggio vi è l’ultima partita in programma, Samb-Padova)? Secondo l’avvocato Sergio Capograssi della Lega Calcio, le strade percorse da Foggia e Monza nello scorso campionato (fallimento durante il campionato e quindi subentro di una società ex novo nella stessa serie) non sono più percorribili.
ZANETTI E COLONNELLO RITIRANO LE PROPRIE ISTANZE DI FALLIMENTO. Intanto, oltre all’istanza di fallimento presentata dallo stesso Grassani, è arrivata conferma di quelle avanzate dall’ex team manager rossoblu Michele Scaringella e dai calciatori Gianluca Zanetti e Gianluca Colonnello. Il capitano rivierasco a tal proposito rivela: «L’episodio risale alla settimana scorsa. Volevamo accelerare la questione pagamenti, anche perchè avanziamo dalla società cifre abbastanza importanti. Ci siamo però resi conto di avere compiuto una sciocchezza (leggi: violazione della clausola compromissoria; i giocatori possono rivolgersi solo alla giustizia sportiva, e non a quella ordinaria, ndr), tanto che stamattina l’abbiamo ritirata, con la speranza di trovare altre vie da percorrere nell’immediato futuro». In questo modo i due difensori dovrebbero aver scongiurato il rischio di incappare in una severa squalifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 948 volte, 1 oggi)